Produttori

Indice Marca:    B    E    F    G    M    P    S    U    V

B
  • Bacchi
    Ormai da molti anni l'azienda Bacchi si è affermata nel settore dell’apicoltura a livello professionistico. E’ da almeno quattro generazioni, infatti, che l'azienda, grazie alla passione per le api e per la natura, si dedica all’allevamento di questi laboriosi insetti. Questa passione viene trasmessa a Quinto Bacchi dal padre, Giovanni, agricoltore con l’amore per le api. Da lui acquisisce le prime conoscenze che decide di approfondire abbandonando il lavoro di muratore, dedicandosi esclusivamente all’apicoltura. Nel 1970 con poche arnie, ma con molto entusiasmo inizia l’attività. Oggi l’azienda condotta a livello familiare conta circa 1000 alveari in produzione, dislocati in 23 postazioni e 300 nuclei di supporto.
  • Birrificio dei Castelli
    Birra artigianale priva di conservanti, non sottoposta a pastorizzazione e filtrazione. Passione per la “vera” birra, voglia di fare e valorizzazione del territorio, pochi ma solidi principi alla base del Birrificio dei Castelli. Il Birrificio dei Castelli è una piccola realtà, un laboratorio in continua evoluzione che ha come obiettivo la ricerca di un prodotto raffinato, unico e realizzato nel rispetto della tradizione. Lunghi tempi di lavorazione e maturazione, cura del dettaglio e pazienza: solo in questo modo possiamo ottenere una birra di alta qualità che sappia conservare e trasmettere tutta la sua fragranza e gusto. Il nostro desiderio è quello di diffondere una più avvertita e consapevole cultura della birra, in virtù delle sue qualità organolettiche e nutrizionali. Non parliamo genericamente di birra ma di birra artigianale, pensata e prodotta secondo tradizione: naturalità e genuinità degli ingredienti, priva di conservanti, rifermentata in bottiglia, non sottoposta ne’ a pastorizzazione ne’ a filtrazione. Ci rivolgiamo a tutti coloro che sanno gustare e apprezzare sempre più questa bevanda che, per le proprietà appena descritte, ben si accompagna al “rito” del pasto.
  • Bosco d'Oro
    La vita è per ognuno di noi un insieme di emozioni, situazioni, incontri e confronti. Per noi della “Bosco D’Oro” è tutto questo ma è anche passione per questo prezioso tubero e condivisione delle piacevoli sensazioni che il tartufo sa trasmettere. È per questo che noi realizziamo ciò che voi vedete, gustate e ricordate. Appagando il vostro gradimento noi raggiungiamoi nostri obiettivi e spinti da ricercata curiosità presentiamo alla nostra clientela nuove idee di gusto. Grazie a chi ci sostiene e a chi potrebbe farlo perché questo è il senso del nostro lavoro, condividere con voi emozioni che i prodotti “Bosco D’Oro” sapranno darvi.
E
  • Excélsa
    Exclesa by Beramaschi & Vimercati. Azienda fondata nel 1919, attiva nel settore dei casalinghi e degli articoli da regalo, ha consolidato rapporti con le maggiori catene distributive nazionali, indirizzate al grande pubblico. Con il marchio Excelsa propone da alcuni anni una linea di prodotti concepita e sviluppata dall'interno dell'azienda, dove il mix di funzionalità, creatività e prezzo dà vita ad una gamma di proposte interessanti per il design, per l'ottima qualità dei materiali impiegati e per la cura espressa nella loro presentazione, a partire dal packaging. Tutta la fase di concept e di elaborazione estetica viene seguita con il contributo di designer qualificati; la realizzazione è demandata a fornitori selezionati, in grado di garantire elevati standard di qualità produttiva. Questa grande cura del prodotto, del design e del packaging contribuisce a definire un marchio in forte espansione, su cui l'azienda punta e per il quale investe ingenti risorse in Ricerca & Sviluppo con l'obiettivo di rinnovare costantemente le proposte a catalogo.
F
  • Filotea
    Filotea è una piccola azienda situata nel cuore delle Marche, nata con la volontà di fare la pasta allo stesso modo di come la si faceva una volta. La pasta all’uovo ha una tradizione millenaria e Filotea ha fatto della ricerca del gusto autentico la propria vocazione. Ecco perchè basa la sua realizzazione non solo sull’accurata lavorazione, ma anche su un’attenta cura di tutte le fasi di produzione della pasta a partire dalla scelta della farina, della semola di grano duro e delle uova fresche
G
  • Garofoli
    Le origini della Casa vinicola Garofoli risalgono alla fine del 1800, quando Antonio Garofoli, nel 1971 è già detito alla vendita e alla produzione di vini locali. Suo figlio Gioacchino continua e sviluppa l'attività paterna e fonda, nel 1901, la ditta Giocchino Garofoli. Attualmente la Gioacchino Garofoli è una società per azioni posseduta e guidata dai fratelli Carlo e Gianfranco Garofoli. La storia della Garofoli è una storia di uomini e di una famiglia, che ormai da cinque generazioni si identifica nel mondo della produzione vinicola. Sempre la stessa filosofia ha guidato l'azienda: aggiornamento continuo delle tecniche produttive, ma rispetto per i sistemi tradizionali e storici di far vino; attenzione alle evoluzioni del mercato e alle sue esigenze, ma fedeltà al valore delle peculiarità che le tradizioni del territorio hanno trasmesso.
  • Gianfelici
    Gianfelici è un'azienda che opera in questo settore da diversi anni e l'obiettivo principale è quello di elaborare e offrire vini del territorio Marchigiano della migliore qualità. La Vernaccia di Serrapetrona Alla preparazione di questo vino concorre l’85% di uva omonima, di cui il 40% leggermente appassita, proveniente da vigneti di giacitura ed orientamento adatti con una altitudine non superiore ai 700 metri e sufficientemente soleggiati con una resa massima di uva non superiore ai 100 q.li per ettaro, mentre il restante 15% può essere rappresentato da uva a bacca rossa di tipo Sangiovese, Montepulciano o Ciliegiolo.
M
  • Mancinelli Vini
    Sulle dolci colline di Morro d’Alba, a circa 10 km dal mare, nella provincia di Ancona, si coltivano i vigneti e gli oliveti di Stefano Mancinelli, in una zona dell’entroterra marchigiano particolarmente vocata. La superficie della nostra azienda, di circa 60 ha, è per 25 ha coltivata a vigneti specializzati nella produzione di vini a Denominazione di Origine Controllata, Lacrima di Morro d’Alba D.O.C. e Verdicchio dei Castelli di Jesi D.O.C. Classico, tipici del territorio. Sui nostri terreni sono impiantati anche 1500 olivi delle più diffuse varietà locali - frantoio, raggiolo, leccino, raggia - dai quali, attraverso la trasformazione nel frantoio aziendale, che avviene sempre e rigorosamente lo stesso giorno della raccolta, otteniamo un Olio Extravergine di Oliva con acidità molto bassa, con caratteristiche di fruttuosità ed aromaticità. Una particolare eccellenza dell’azienda è rappresentata dall’impianto di distillazione, primo nella nostra regione, dal quale si ottengono, distillando le vinacce freschissime della nostra cantina, Grappa di Lacrima e Grappa di Verdicchio in varie forme e tipologie. Al fine di migliorare la qualità delle nostre produzioni, la quantità di uve prodotte viene limitata sia in fase di potatura secca sia con un diradamento del frutto all’epoca dell’invaiatura e la vendemmia avviene sempre in più passaggi. Il nome del piccolo centro marchigiano - Morro d’Alba - risale al 1862. Fino ad allora Morro (da mar o mur cioè roccia, muro) era una borgata il cui territorio aveva una grande importanza strategica ed economica come centro agricolo. Se ne parla come villa per la prima volta in un atto del 1197 e poi di nuovo nel 1213, quando il comune di Senigallia lo cedette a quello di Jesi a cui appartenne fino alla fine del regno di Napoleone. Il termine alba (altura) farebbe riferimento ad un piccolo castello dell’Alto Medioevo, situato nei pressi dell’antico abitato. A Morro d’Alba, situato all’incrocio di due vie di comunicazione naturali, quella del fiume Misa e quella dell’Esino, sono stati ritrovati degli importanti resti di due ville romane ed altri reperti del periodo gotico. In contrada Sant’Amico, presso la sorgente detta Fonte Re, è stato rinvenuto un medaglione aureo raffigurante Teodorico, Re dei Goti, ora custodito nel Museo delle Terme di Roma
  • Maria Pia Castelli
    L'Azienda Agricola “Maria Pia Castelli” propone vini pregiati prodotti artigianalmente, con uve selezionate e con i migliori strumenti, in un perfetto connubio tra tradizione e innovazione. L'azienda nasce nel 1999 dalla passione e dalle mani esperte del padre di Maria Pia, Erasmo Castelli, con il preciso intento di produrre vini di alta qualità. Da allora l'azienda, guidata da Maria Pia e dal marito Enrico Bartoletti, ha saputo raggiungere nel giro di pochi anni altissimi standard qualitativi, affermandosi nel mercato nazionale e internazionale come una delle proposte più interessanti nel panorama dei vini del piceno. Immersi nel cuore delle incantevoli terre marchigiane, l'azienda agricola Maria Pia Castelli si estende per otto ettari di vigna e terreno, adagiati sul dorso della collina di Monte Urano (FM), a 200 metri sopra il livello del mare. L'ottima posizione permette di godere del riscaldamento estivo, delle radiazioni solari e degli influssi benefici del mare. Il terreno, argilloso, è naturalmente ricco di minerali quali il ferro e il magnesio. Questa giusta combinazione di aspetti climatici e fattori geologici rappresenta un elemento fondamentale e decisivo per una buona maturazione dell'uva e per un'ottima qualità dei vini.
  • Mukkeller
    Dopo anni di esperimenti casalinghi con un piccolo impianto (fatto bene) dopo mille viaggi alla scoperta di piccole e grandi birre filtrate con i miei reni e di chi mi accompagnava, nasce il piccolo birrificio "MUKKELLER", tirato su anche grazie all'aiuto degli amici e ai consigli di tanti birrai ormai affermati. La mia idea di birra , è quella di realizzare un prodotto naturale, senza filtrazioni, pastorizzazioni, conservanti e stabilizzanti. Una birra che rispetti i processi di maturazione e sia venduta in tempi relativamente brevi per preservare la sua composizione organolettica e la sua fragranza. Al momento le birre che produco sono cinque: "Mukkeller Pils", la "Marina", la "Corva Nera", la "Nonnukka" e la "Gusta" e vi invito a scoprirne le caratteristiche . Detto questo, stappate una Mukkeller, versatela in un bicchiere adatto e ... godete! Il Birraio
P
  • Pasta Mancini
    È il 1938 quando nonno Mariano decide, lungimirante, che deve essere un trattore a muovere le sue trebbie. E per anni quelle macchine garantiscono la mietitura alle aziende della zona, dal mare fino agli Appennini. Un primo seme gettato con ottimismo, che papà Giuseppe sa proteggere e mettere a frutto, ampliando negli anni Settanta le dimensioni dell'azienda dagli iniziali 20 ettari sino ai 100 attuali. Se, affondando i piedi nella terra, si guardano le colline che circondano il pastificio, sono i nomi di Giuseppe e Mariano a risuonare nell'aria. Il sogno di Pasta Mancini germoglia definitivamente negli anni dell'università e Massimo impara ad osservare i valori della filiera cerealicola nel loro complesso: non solo conoscenza diretta del seme di grano e del suo ciclo vitale, ma anche comunicazione e marketing della pasta. L'esperienza di studio, il master, l'impiego presso un pastificio, misti alla fiducia nel futuro ereditata dalla mamma, gli chiariscono dove vuole arrivare: decide che è ora di trasformare in pasta il grano duro di famiglia. È la prima delle scelte importanti che daranno forma al sogno, è la "fase di levata", così come la primavera lo è per il grano. Inizia la selezione delle varietà da seminare, si affinano le tecniche di coltivazione e finalmente si effettuano le prove di produzione in un piccolo pastificio. Dopo alcuni anni di test e più di settanta da quel lontano 1938, la storia dei Mancini si evolve ancora e il ciclo si completa. È nel cuore dell'azienda che il pastificio viene costruito, in mezzo a quel campo di grano che da settant'anni sembra aspettare il suo arrivo come si aspetta un destino naturale. Nonno Mariano è stato il seme, papà Giuseppe la terra fertile che lo ha accolto e aiutato a crescere e ora Massimo è la spiga giunta a piena maturazione.
S
  • Salumificio Mezzaluna
    Il Salumificio Mezzaluna dal 1960 fa rivivere il gusto unico ed inimitabile di alcune specialità tra le più caratteristiche della tradizione marchigiana. Frutto di antiche ricette e di una selezione accurata di carni suine, allevate in modo sano e tradizionale, la famiglia Mezzaluna mette tutta la propria esperienza in campo alimentare per far rivivere, con i suoi salumi, l'antica tradizione artigianale della nostra terra e della nostra cultura. Per darvi sempre il meglio in fatto di qualità e igiene sulla vostra tavola il Salumificio usufruisce inoltre di sistemi di macellazione e di lavorazione della carne, moderni e certificati dai bolli CEE che nulla tolgono al carattere di piccolo laboratorio artigianale originario.
U
  • Umani Ronchi
    Fin dagli inizi della sua storia, l'Azienda Vinicola Umani Ronchi, si è distinta come grande interprete dei due vini più rappresentativi della regione Marche, Verdicchio e Rosso Conero. Massimo Bernetti, che dagli anni '90 è affiancato dal figlio Michele nella direzione dell'Azienda, dopo aver creato vini apprezzati in tutto il mondo, rinnovato gli impianti vitati e ristrutturato la grande cantina di Osimo, non è ancora soddisfatto e con caparbietà mantiene saldo l'imperativo di un prodotto di alta qualità. Tutto questo si traduce oggi in un serio lavoro di sperimentazione agronomica, di cura del vigneto e di adozione delle più evolute tecniche di coltivazione e di vinificazione. Negli ultimi anni l'accresciuto interesse verso i vini prodotti nella limitrofa regione Abruzzo ha spinto la Umani Ronchi SpA all'acquisto, nel 2002, di Montipagano; una tenuta di 30 ettari nelle Colline Teramane, sottozona vocata della Doc Montepulciano d'Abruzzo che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento a Docg. Qui, nella suggestiva casa colonica che domina la tenuta, ricca di vigneti, sarà costruita una cantina di vinificazione, che si aggiungerà a quella di invecchiamento già esistente. Attualmente la proprietà vitata dell'Azienda comprende una superficie totale di 200 ettari distribuiti su 10 distinti appezzamenti con caratteristiche uniche, nel rispetto e nella valorizzazione del terroir e di vitigni autoctoni di Marche e Abruzzo. Non manca la ricerca su alcuni tra i più rappresentativi vitigni internazionali come Chardonnay, Sauvignon Blanc, Cabernet Sauvignon e Merlot, per la creazione di vini innovativi da mettere a confronto con le più eccellenti produzioni mondiali. Il più clamoroso risultato di tanta passione è il Pèlago annata 1994, vincitore del prestigioso International Wine Challenge a Londra nel 1997 e inserito, dalla rivista Wine Enthusiast, nella graduatoria dei cento vini top dell'anno 1998 con l'altissimo punteggio di 97/100. La Umani Ronchi S.p.A. ha raggiunto grandi risultati e si può fregiare di autorevoli riconoscimenti conquistati soprattutto con le sue produzioni di eccellenza ma anche con vini di più largo consumo.
V
  • Vallesi
    Pasta Fresca Vallesi con "il Gusto della Tradizione", si propone di mantenere Viva l'Antica Arte della Pasta Fresca all'Uovo di Alta Qualità, seguendo le Antiche Ricette della Tradizione, utilizzando solamente Uova e Semola di Grano Duro. Pasta Trafilata al Bronzo. Prodotti Genuini e di Primissima Qualità anche per i ripieni: Carne, Latticini, Verdure e Pesce. Lo scopo è il Rispetto delle Migliori Tradizioni Marchigiane, per un prodotto eccellente e di massima qualità.
  • Varnelli
    La distilleria Varnelli è nata nel 1868 come azienda artigianale ed erboristica ed è stata ininterrottamete gestita dalla famiglia Varnelli fino ad oggi affermandosi come leader nel settore dell'anice secco. I prodotti della Distilleria Varnelli S.p.a. sono ottenuti da erbe, radici, frutta, miele e alcool controllati e certificati. La trasformazione è seguita personalmente dalle componenti della Famiglia che rispettano quotidianamente i segreti riti produttivi ereditati dagli antenati erboristi. La gamma dei liquori è ampia e diversificata sia nel genere che nei formati e si rivolge ad un pubblico esigente e preparato.
  • Vini Villa Manù
    Per la famiglia Allegrini coltivare vigneti e produrre vino è una tradizione che nasce nel 1960, prima dalla passione del Sig. Enrico, poi quella del figlio Celestino ed infine della nipote Cristina che segue oggi l'attività di famiglia in prima persona. L'uva prodotta viene lavorata nella cantina, con attrezzature d'avanguardia, ma attraverso tecniche antiche, sapientemente tramandate di padre in figlio. Seguendo in modo ferreo i disciplinari dell'agricoltura biologica, l'azienda coltiva 17 ettari di vigneti propri, situati in parte nel territorio di Lapedona e in parte nell'entroterra, nel comune di Force, a 35 chilometri dalla costa. Le diversità climatiche e geologiche di 2 appezzamenti di terreno consentono all'azienda di coltivare con successo varie tipologie di vitigni. A Lapedona i terreni ghiaiosi, esposti a sud e raggiunti dalla brezza del mare, sono particolarmente adatti alla coltivazione di vitigni tardivi a bacca rossa (come Montepulciano e Cebernet Sauvignon). In questo microclima le uve possono maturare in maniera perfetta, arricchendosi di quei profumi eccezionali che caratterizzano i prodotti Allegrini. In modo analogo, le uve più precoci, sia a bacca rossa, come Sangiovese e Merlot, e sia a bacca bianca, come Passerina, Pecorino e Trebbiano, sono coltivate nel comune di Force, dove il clima più rigido favorisce una maturazione lenta e la struttura dei terreni di medio impasto unita all'esposizione a sud, consentono una maturazione perfetta.

Registrati alla newsletter

ISCRIVITI
ASSISTENZA CLIENTI

+39 328 6163644


Le Marche Doc © 2018